!DOCTYPE html> Bando Voucher Digitali I4.0 anno 2022 - Camera della Romagna - MVM Partners

Bando Voucher Digitali I4.0 anno 2022 – Camera della Romagna

E’ stato pubblicato il “Bando voucher digitali I4.0 – Anno 2022” da parte del Punto Impresa Digitale della CCIAA della Romagna che promuove la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle mPMI, di tutti i settori economici attraverso il sostegno economico alle iniziative di digitalizzazione, anche finalizzate ad approcci green oriented del tessuto produttivo.

Nello specifico, in coerenza con quanto esplicitato all’interno del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), l’iniziativa risponde ai seguenti obiettivi:

  • sviluppare la capacità di collaborazione tra mPMI e soggetti altamente qualificati nel campo della ricerca e dell’utilizzo delle tecnologie I4.0, attraverso la realizzazione di progetti mirati all’introduzione di nuovi modelli di business 4.0 e modelli green oriented;
  • promuovere l’utilizzo di servizi o soluzioni focalizzati sulle nuove competenze e tecnologie digitali in attuazione della strategia definita nel Piano Transizione 4.0;
  • innalzare il livello di maturità digitale delle imprese del territorio di competenza camerale per renderle maggiormente competitive e supportarle nella ripresa post-pandemia da Covid-19.
SOGGETTI BENEFICIARI

Sono ammissibili le imprese Micro o Piccole o Medie imprese di tutti i settori in regola con gli obblighi contributivi.

Sono escluse le imprese che hanno beneficiato del “Bando voucher digitali I4.0 – Anno 2020”

SPESE AMMISSIBILI
  • servizi di consulenza e/o formazione;
  • acquisto di beni e servizi strumentali (co, inclusi dispositivi e spese di connessione, funzionali all’acquisizione delle tecnologie abilitanti di cui all’art. 2, comma 2;

Le spese sono rendicontabili per spese fatturate a partire dal 1° luglio 2021 e fino al 120° giorno successivo alla pubblicazione della graduatoria delle domande ammesse a contributo (circa 18 dicembre 2022).

ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

Il Voucher dovrebbe aver un importo massimo di 10.000 € per progetti di 20.000 €.
L’entità massima dell’agevolazione non può superare il 50% delle spese ammissibilicon un importo minimo di investimento pari euro 7.500,00.
Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di euro 250,00.
Ogni impresa può presentare una sola richiesta di contributo.

REGIME DI AIUTO

Il Voucher è concesso in regime de minimis.

Gli aiuti di cui al presente Voucher sono cumulabili, per gli stessi costi ammissibili:
a) con altri aiuti in regime de minimis;
b) con aiuti in esenzione o autorizzati dalla Commissione

AMBITI DI INTERVENTO

Gli interventi di innovazione digitale previsti dovranno riguardare almeno una tecnologia dell’Elenco 1 – inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi – ed eventualmente una o più tecnologie dell’Elenco 2, purché propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1.

Elenco 1: 

a) robotica avanzata e collaborativa;

b) interfaccia uomo-macchina;

c) manifattura additiva e stampa 3D;

d) prototipazione rapida;

e) internet delle cose e delle macchine;

f) cloud, fog e quantum computing;

g) cyber security e business continuity;

h) big data e analytics;

i) intelligenza artificiale;

j) blockchain;

k) soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D);

l) simulazione e sistemi cyberfisici;

m) integrazione verticale e orizzontale;

n) soluzioni tecnologiche digitali di filiera per l’ottimizzazione della supply chain;

o) soluzioni tecnologiche per la gestione e il coordinamento dei processi aziendali con elevate caratteristiche di integrazione delle attività (ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, incluse le tecnologie di tracciamento, es. RFID, barcode, etc);

p) sistemi di e-commerce;

q) sistemi per lo smart working e il telelavoro;

r) soluzioni tecnologiche digitali per l’automazione del sistema produttivo e di vendita per favorire forme di distanziamento sociale dettate dalle misure di contenimento legate all’emergenza sanitaria da Covid-19;

s) connettività a Banda Ultralarga.

Elenco 2:

a) Sistemi di pagamento mobile e/o via Internet;

b) Sistemi fintech;

c) Sistemi EDI (electronic data interchange);

d) Geolocalizzazione;

e) Tecnologie per l’in-store customer experience;

f) System integration applicata

all’automazione dei processi;

g) Tecnologie della Next Production Revolution (NPR);

h) Programmi di digital marketing;

i) Soluzioni tecnologiche per la transizione ecologica

DOTAZIONE FINANZIARIA

Il plafond a disposizione ammonta a euro 380.970.

PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Il 31 gennaio alle ore 10,00 è fissato il click-day per l’invio delle domande, attraverso WebTelemaco.

Per ricevere informazioni sul Bando e supporto alla progettazione e invio delle domande CONTATTACI a info@mvmpartners.it.

RICHIEDI INFORMAZIONI



Questo sito o gli strumenti di terze parti in esso integrati trattano dati personali e fanno uso di cookie o altri identificatori necessari per il funzionamento e per il raggiungimento delle finalità descritte nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o revocare il tuo consenso a tutti o ad alcuni dei cookie, consulta la cookie policy.